Guida all’allenamento indoor anche con un rullo standard

L’allenamento indoor è forse una delle cose più noiose del mondo del ciclismo. Tuttavia, in determinate circostanze, è l’unico strumento che abbiamo per poter mantenere un minimo livello di allenamento. Il mercato odierno offre diversi strumenti per potersi allenare tra le mura domestiche e i prezzi sono tra i più disparati. Partiamo da rulli basilari con prezzi da meno di 100€ fino ad arrivare a veri e propri simulatori da oltre 1000€. In questa guida vedremo come potersi allenare in maniera efficace, stimolante e divertente senza necessariamente dover spendere cifre folli.

L’occorrente

Ciò di cui abbiamo bisogno per allenarci in casa sono le seguenti cose:

– Rullo o spin bike (non necessariamente smart)

– Sensore di cadenza e velocità Ant+ o Bluetooth

– Dongle Ant+ USB o Bluetooth

– Software Elite My E-Training

Rulli

Sensori di cadenza e velocità

Dongle Ant+

 

Il sowtare Elite My E-Training

Prima di vedere l’installazione del software My E-Training, se usiamo sensori Ant+ e un PC dobbiamo installare la chiavetta Ant+. Per farlo seguire la guida che trovate al seguente link:

https://support.trainerroad.com/hc/en-us/articles/201408970-ANT-USB-Stick-Troubleshooting

In caso di sensori Bluetooth ovviamente questo passaggio non è necessario.

Una volta installati i driver della chiavetta Ant+ passiamo scaricare il software My E-Training di Elite. Questo è disponibile per PC ma anche per Androis o IOs. Naturalmente si decidiamo di utilizzare l’app su un tablet o uno smartphone e usiamo sensori Ant+ dovremo installare l’antenna Ant+ su tale dispositivo (sono pochi i tablet o smartphone in grado di leggere il protocollo Ant+ nativamente) oppure se usiamo sensori bluetooth dobbiamo configurare questi ultimi.

Di seguito viene descritto il funzionamento della versione per PC di My E-Training ma le versioni per Andorid e IOs sono del tutto simili per cui non ci dovrebbero essere particolari differenze. Scarichiamo la versione che preferiamo installare al seguente link:

https://www.elite-it.com/it/prodotti/app-software/my-e-training

L’applicazione nella versione gratuita offre la possibilità solo di allenamento a livelli, per le funzioni più interessanti, è necessario acquistare l’abbonamento annuale che costa €19,99 all’anno.

Una volta scaricato il programma installiamolo seguendo le istruzioni a video e lanciamolo. La prima schermata ci chiederà di creare il nostro account.

Registriamoci e creiamo la nostra password di accesso seguendo le istruzioni. Una volta completato la creazione dell’account si dovrà selezionare il nostro rullo dall’elenco. Se il nostro rullo non è tra quelli presenti ed è un rullo non smart, selezioniamo il modello novo force 5. Si tratta di un rullo normale con 5 livelli di resistenza che sia adatta anche a rulli generici di altre marche.

Selezionato il rullo, attiviamo i sensori di cedenza e velocità della nostra bici e scegliamo il tipo di collegamento utilizzato dai sensori (Ant+ o Bluetooth) il software dovrebbe dopo pochi secondi rilevare i sensori e quindi chiederci la dimensione della ruota che di default è settata a 2070mm. Selezioniamo il valore corretto in base alla nostra ruota e a questo punto siamo pronti per poter utilizzare il nostro rullo.

Se tutto è andato per il verso giusto in fase di configurazione ci ritroveremo in una schermata simile alla seguente con in verde l’icona trainer e in caso usiamo anche il sensore cardio vedremo verde anche questa icona a significare che i sensori stanno trasmettendo e il software riceve i dati senza problemi. Se invece le icone sono rosse come si vede in figura seguente vuol dire che il software non sta ricevendo i dati dei sensori e dovremo eventualmente ripete la configurazione.

Prestare attenzione se usaimo sensori Ant+ alla distanza dal ricevitore USB con i sensori. Il protocollo Ant+ ha un raggio di esercizio molto scarso (max 2 metri) quindi eventualmente usiamo una prolunga USB per portare il dongle Ant+ USB vicino al nostro rullo altrimenti se la distanza è maggiore di 2 metri si rischia di non riuscire a rilevare i sensori.

 

La versione gratuita di My E-Training consente l’utilizzo solo della modalità allenamento a livelli che altro non è che una sorta di ciclocomputer che ci mostra i dati a video e li registra al termine dell’allenamento. Per tutte le altre interessanti funzioni è necessario abbonarsi alla versione completa che costa € 19,99 all’anno. Il mio consiglio è di fare l’abbonamento perchè al costo di poco più di una pizza ci offre molte possibilità di allenamento che vredremo di seguito.

Allenamento in modalità Real Video

Questa modalità è forse la più interessante, consente di percorrere itinerari filmati da altri ciclisti in tutto il mondo. Al seguente link è possibile visionare le migliaia di video caricati dagli utenti di tutto il mondo che sono scaricabili gratuitamente.

http://elite-real.com/it/my-realvideo?route=

Una volta scaricato, potremo allenarci con un video del percorso che si muoverà in base alla velocità che sprigioniamo sul rullo. All’aumentare della pendenza il software ci indicherà che livello di durezza dobbiamo selezionare sul rullo per rendere la difficoltà proporzionata alla pendenza che stiamo affrontando. Naturalmente se stiamo utilizzando un rullo smart, questo regolerà la pendenza in maniera automatica e noi dovremo soltanto preoccuparci di pedalare.

I real video possiamo anche crearli da noi utilizzando l’app di elite My Real Video che permette di registrare il video di un percorso e di condivederlo con la community per poterlo ripetere a casa in qualsiasi momento.

Allenamento in modalità Corse Mappe

In questa modalità è possibile carica un file KML (ovvero apribile con Google Earth) di un percorso e quindi di ripercorrerlo in casa. Anche qui, la durezza da impostare per la pendenza della strada verrà indicata dal software o impostata in maniera automatica con i rulli smart. Una volta avviato l’allenamento possiamo seguire il nostro spostamento sulla mappa google e vedere dove ci troviamo. Sarà come avere un satellite che ci osserva dall’alto mentre ci muoviamo sul percorso.

Infine è possibile allenarsi anche utilizzando dei programmi di allenamento specifici che troviamo nella sezione allenamenti oppure possiamo crearne di personalizzati.