Hero 2021

HERO SÜDTIROL DOLOMITES

All’interno dello storico Gruppo Amici Bikers vi è un nucleo di agonisti che partecipano costantemente e annualmente alle varie competizioni del Circuito MTB Campania e ad alcune delle più importanti gare di MTB su tutto il territorio nazionale.

Quest’anno, in occasione della Hero Südtirol BMW Dolomites, alcuni di essi hanno dato vita ai “THE MULES”, un gruppo che, con caparbietà e tanta forza di volontà, ha appunto partecipato a questa competizione (una delle gare più dure ed impegnative nel mondo della MTB).

Capitanati da Paolo Masini, fiorentino di origine ma campano d’adozione; la gara, ideata da Gerhard Vanzi con la collaborazione del noto ex-sciatore Peter Runggaldier, si è tenuta tutti gli anni a partire dal 2010, con la sola eccezione del 2020, annullata per Covid19.

La 11^ edizione si è pertanto svolta il 12/6/2021 in Trentino Alto Adige e Veneto, lungo le strade delle quattro valli ladine dolomitiche (Val Gardena, Arabba, Alta Badia, Val di Fassa), con un percorso che copre una distanza di 86 km e 4500 m di dislivello.

Componenti del gruppo, oltre al capitano Paolo Masini, i seguenti Amici Bikers: Claudio Amore, Tullio Masullo, Mimmo Milione, Lino Senatore, Mimmo Senatore, Fabrizio Siani, Antonio Rispoli, Lucio Rispoli, Gianni Vitale e come manager-supporter Giuseppe Apicella.

Sella Ronda Hero 2021Un traguardo sognato da quasi 2 anni che, nonostante sia stato costellato da incidenti, infortuni e difficoltà, i Mules non si sarebbero mai fatti sfuggire. Il grande motivatore Paolo Masini in poco tempo è riuscito a far raggiungere un buon livello ai suoi “ragazzi”, grazie agli allenamenti costanti, a una dieta specifica e al continuo esercizio.

Pioggia, fango, neve, freddo, polvere non li hanno mai fermati. Non sono mancati gli imprevisti più duri, come l’incidente fra Mimmo Senatore e Lucio Rispoli a circa una quindicina di giorni dalla gara, che di fatto ha impedito al primo di parteciparvi.

E a pochi giorni dalla partenza anche il meteo (che a quelle altitudini cambia repentinamente) sembrava mettere i bastoni in mezzo ai raggi delle loro ruote, con precipitazioni anche nevose che hanno reso gran parte del percorso ancora più duro e faticoso; fortunatamente però un paio di giorni prima dell’evento il sole è tornato e con esso anche le speranze dei Mules sono rinate.

Hero 2021

La mattina della gara uno splendido sole e una natura meravigliosa e spettacolare hanno fatto da cornice a questa eroica impresa. Partiti in 9 al nastro di partenza di Selva di Val Gardena, sono giunti in 8 al traguardo (solo Mimmo Milione è stato infatti bersagliato dalla sfortuna e, per cause meccaniche, si è dovuto ritirare a circa metà gara, non potendo gustare la gioia e l’abbraccio finale all’arrivo).

Hero ieri, oggi, per sempre. Appuntamento al 2022.

Di Giuseppe Apicella

Hero 2021

Immagine dal traguardo