Scarica la traccia

Descrizione itinerario

Si parte dal parcheggio del campo sportivo di Prepezzano (Frazione di Giffoni Sei Casali). Lo sterrato inizia dopo pochi chilometri imboccando il sentiero Giustino Fortunato che conduce a Sieti Basso passando per gli antichi lavatoi dove le massaie un tempo lavavano i panni.

Da Sieti si prosegue sul sentiero Briano, una mulattiera immersa in rigogliosi uliveti e noccioleti per arrivare ad incrociare il percorso n. 1 di Prepezzano dove svolteremo a destra per arrivare a Sieti Alto. Qui potremo degustare volendo il caffe alla nocciola del piccolo bar del centro storico.

Al km 10 imbocchiamo il sentiero di via del Carmine che percorriamo fino al km 12,5 dove svolteremo a sinistra e inizieremo la salita di 3,5km che conduce a monte Cuculo. La salita è tutta pedalabile fino al km 15 circa dove inizia un breve tratto di alcune centinaia di metri da fare necessariamente con bici a spinta.

Dopo questo tratto a spinta si sale ancora per un chilometro circa con sentiero largo e pedalabile per poi iniziare la discesa veloce verso località Santa Caterina dove incontreremo il Riosecco.

Inizia qui il tratto che caratterizza questo giro. Il Riosecco è un fiume ormai asciutto (da qui il nome). E’ possibile percorrere interamente il letto del fiume con fondo composto da ciottoli di fiume e una pendenza sempre regolare in discesa di circa il 5%. Questo tratto è lungo circa 4km e ci conduce a Giffoni Vallepiana. Prestare attenzione nel letto del fiume solo a due grossi gradoni di mezzo metro di altezza che si presentano lungo il percorso.

Da Giffoni percorriamo via San Francesco per passare per Capitignano e quindi rientrare al punto di partenza a Prepezzano

 

Analisi del percorso:
  • Distanza: 30km
  • Durata: 4 ore
  • Quota minima: 175mt slm
  • Quota max: 631 mt slm
  • Ascesa: 860mt
  • Difficoltà fisica: Medio
  • Difficoltà tecnica: Medio
  • Tipo itinerario: Trail
  • Fonti idriche: Scarse
  • Punto di partenza: Prepezzano (SA)

[/vc_column_text]

[/vc_column][/vc_row]